Il valore del tempo

valore-tempo-2
valore-tempo-2

Per conoscere un vitigno, un territorio, ci vuole del tempo.

Il fattore tempo diventa determinante, in quanto non si può scavalcare una miriade di elementi che caratterizzeranno la fisionomia di un vino, in un lasso di tempo relativamente breve.

Nessuna degustazione, né guidata né verticale, potrà sostituire l’insieme dei fattori che concorrono alla nascita di un determinato vino.

Il giudizio tecnico è limitativo serve solamente a capire se quel vino corrisponde alla categoria designata da un preciso iter prestabilito, idem -  il disciplinare di produzione.

È chiaro quindi, che la valutazione di un vino va al di là di una secca opinione tecnica e per essere compreso da un pubblico più esteso e meno “esperto” ha bisogno di una maggiore lettura, un’incontro dove la storia e la tradizione si fondono in una vera indagine antropologica.

valore-tempo-3
Per conoscere un vitigno, un territorio, un vino ci vuole del tempo.
Nessuna degustazione guidata ne verticale potrà sostituire l’insieme dei fattori che concorrono
— Agnes Futa